5 Motivi per cui anche per la tua attività è vitale avere un blog

Per qualsiasi settore, categoria o tipologia di azienda il blog è uno strumento essenziale anche per vendere, vediamo perché…

Voglio darti 5 validi motivi per cui anche per la tua attività è vitale avere un blog. Il blog in pratica può diventare uno strumento di vendita “indiretta” …dai un servizio e informazioni GRATUITE ai tuoi potenziali clienti senza vendere direttamente i tuoi prodotti o servizi, ma grazie alle informazioni di valore che dai puoi aumentare contatti e vendite…

Grazie infatti al content marketing, in un’epoca social dove il contenuto è sempre più breve e consumato velocemente, con un blog e contenuti di valore ti distingui, aumenti la tua visibilità e reputazione sul web.

Di conseguenza, aumentando contatti e visitatori che ti seguono e leggono i tuoi articoli, avrai maggiore probabilità che qualcuno scelga te come fornitore di servizi o per i prodotti che offri.

Prima di vendere devi dare risorse gratuite sotto forma di contenuti e suggerimenti di valore ai tuoi potenziali clienti… Ma quali sono i tuoi potenziali clienti? Li devi ricavare in base alla tua esperienza diretta di vendita, devi individuare il tuo cliente tipo e pensare di parlare a lui mentre scrivi i tuoi articoli.

Devi sforzarti di immedesimarti nei suoi problemi quotidiani e quelle che sono le tue soluzioni, potrai così aiutarlo con utili consigli e suggerimenti pratici, che solo tu esperto del settore puoi dargli. Devi in pratica rendere il tuo potenziale cliente consapevole di un problema o di una difficoltà che incontra nel suo lavoro, prospettandogli una soluzione che ovviamente per essere poi effettivamente completata ha bisogno dell’intervento del professionista…cioè tu! ;)

In sostanza gli articoli del tuo blog diventano delle sales letter, delle vere e proprie lettere di vendita, con invito all’azione finale (ad es. chiedi una consulenza gratuita, contattami ecc.) che puoi anche inviare sotto forma di newsletter alla tua lista di email, magari almeno una volta a settimana.

Un mio consiglio è quello di fare un blog personale collegato magari alla propria immagine aziendale, ma consiglio sempre di metterci il proprio nome e la faccia perchè rompe gli schemi e quel tipo di rapporto un po’ freddo che si instaura sul web. Non devi per forza chiamare il tuo blog con il tuo nome come ho fatto io ma metterci la tua faccia è consigliabile.

Alt! So già le domanda o le obiezioni che mi farai…

    • Per il mio settore non ci sono argomenti
    • Non so cosa scrivere
    • Ho poco tempo, non ho la costanza
    • Non so come creare un blog.

Perdonami ma sono TUTTE scuse, alibi! E ti spiego punto per punto perchè…

Per il mio settore non ci sono argomenti: è sbagliato, ogni settore ha argomenti specifici da raccontare e descrivere per aiutare i tuoi potenziali clienti a trovare informazioni prima di acquistare da te.

Ci sono perchè altrimenti non avresti argomenti nemmeno di fronte a un tuo potenziale cliente, invece prima di acquistare gli devi spiegare un sacco di cose….pensaci!

Devi immedesimarti nel tuo potenziale cliente, pensare come puoi aiutarlo e quali informazioni di valore puoi dargli per agevolarlo nell’acquisto.

Non so cosa scrivere: come sopra, bisogna iniziare e provare. Per alcuni partire dalla classica “pagina bianca” non sarà facile ma superate le difficoltà iniziali poi l’ispirazione arriva. Certo prima devi farti un piccolo piano editoriale, decidere 3-4 macro-argomenti da trattare e cominciare a scrivere articoli su quelli.

Ho poco tempo: per fare un blog non serve tanto tempo, basta 1 ora settimana, un articolo a settimana. Ma dev’essere un’attività costante e regolare, mettiti in agenda un promemoria e trova un’ora a settimana da dedicare al tuo articolo, all’argomento che vuoi trattare.

Non so come creare un blog: ormai il web è pieno di risorse gratuite (spesso Blog!) che ti possono aiutare e seguirti passo-passo nella creazione. Oppure puoi affidarti a una web-agency che ormai con costi veramente accessibili può crearlo per te. Non preoccuparti comunque più di tanto di questo aspetto ma cerca invece di concentrarti sul nome da dare al tuo blog (fondamentale) e sul piano editoriale mensile.

Il tuo alleato alle vendite

Il blog inoltre sarà un fedele alleato per le tue vendite, con il pregio che:

      • è sempre sveglio,
      • lavora h24 – 365 all’anno,
      • non è mai stanco,
      • più “invecchia” e più diventa efficace.

Infatti le pagine del tuo blog col tempo si indicizzeranno sempre meglio su google (anche se non sei un esperto di posizionamento), infatti rispetto ad un sito vetrina “statico” Google premia i siti aggiornati di frequente con nuovi contenuti originali, e li indicizza.

Di conseguenza aumenterà il traffico sul tuo sito perchè gli utenti che cercano delle informazioni cominceranno a trovare nei risultati i tuoi articoli. E dalla semplice visualizzazione nelle ricerca di Google passerai ai primi click (che emozione!)…i tuoi articoli cominceranno ad essere letti! Tutto questo senza spendere 1 Euro in pubblicità su Google!

Magari qualcuno si iscriverà anche alla tua mailing-list per ricevere gli aggiornamenti e al momento opportuno, quando avrà bisogno di qualche prodotto o servizio che tu tratti, si ricorderà di te e del fatto che in passato lo hai aiutato con i tuoi interessanti articoli.

E sceglierà proprio te come fornitore, o quantomeno si rivolgerà a te per chiederti un preventivo, un’offerta, o per comprare da te i tuoi prodotti.

Accadrà tutto questo perchè rispetto a un tuo concorrente che non fa nulla sarai percepito come un “esperto del tuo settore” (lo so sono ripetitivo per questa cosa), e sceglieranno te a parità di concorrente.

La scrittura

Confrontarsi con la scrittura per chi non è abituato a farlo non è pratica semplice, ma è questione di allenamento, come per qualsiasi attività.

Io ho iniziato nel 2019 ma rispetto ai primi articoli mi sembra di essere leggermente migliorato (la strada è ancora lunga), ma soprattutto trovo argomenti di cui scrivere. Mentre all’inizio non sapevo mai di cosa parlare.

Ovviamente non copiate, prendete ispirazione che chi seguite sul web per il vostro settore (c’è sempre un guru, un influencer a cui potersi ispirare), al massimo citate le fonti a cui avete attinto…ma scrivete piuttosto pessimi articoli invece di scopiazzate in giro, vi prego, dovete essere originali e trovare un vostro stile, che col tempo deve diventare riconoscibile.

In generale sarebbe una buona abitudine leggere tanto, sia per il proprio settore che non, formarsi ma anche solo affinare il proprio lessico leggendo romanzi aiuta tantissimo a scrivere articoli migliori e più interessanti perchè scritti bene. Poi fare un corso di content marketing o sales letter male non fa! ;)

Ora riassumiamo i 5 motivi per cui dovresti avere un blog

1 – VISIBILITA’ E POSIZIONAMENTO

Creare un blog personale e agganciarlo al tuo sito web aziendale o vetrina è il modo migliore per guadagnare visibilità e posizionamento su Google.

Come ho già scritto Google premia i siti web aggiornati di frequente e col tempo indicizzerà i tuoi articoli.

Di conseguenza le persone che cercano informazioni in rete per qualsiasi argomento inizieranno a trovare i tuoi articoli. Se avrei parlato bene al tuo target di riferimento (i tuoi clienti ideali e potenziali), vedrai che i primi contatti “per saperne di più” non tarderanno ad arrivare.

2 – REPUTAZIONE WEB

Viviamo in un mondo dove le scelte “reali” sono sempre più influenzate da ricerche fatte sul web.

Pensiamo agli acquisti online ma non solo, infatti le stesse aziende quando devono cercare un nuovo fornitore si rivolgono a Google.

E tu non vuoi essere presente? Secondo te a parità di offerta un potenziale cliente chi sceglierà fra chi offre contenuti e risorse utili di valore, rispetto chi ha il solito sito vetrina aggiornato l’ultima volta nel ’98? ;)

Il tuo blog aziendale farà lievitare la tua web reputation agli occhi dei tuoi potenziali clienti, e sappiamo bene come la reputazione, anche online, sia un fattore determinante per far pendere l’ago della bilancia dalla tua parte in fase di scelta da parte del tuo potenziale cliente.

3 – BRAND AWARENESS
(popolarità del tuo brand)

Avere un blog aggiornato e indicizzato su Google aumenta senza ombra di dubbio la popolarità del tuo brand sul web. E lo fai gratuitamente, investendo solo tempo per te stesso e la tua azienda.

Se poi i tuoi articoli li fai girare anche sotto forma di post sui tuoi social network allora ottieni ancora più popolarità.

E ovviamente più il tuo brand viene visto dai tuoi potenziali clienti in target (se hai lavorato bene come strategia e piano editoriale) e più hai possibilità che i tuoi prospect si ricordino di te al momento opportuno.

Purtroppo sappiamo bene che le aziende, o in generale chi si occupa di vendite, è sempre pronto a vendere ma non è detto che il tuo contatto sia pronto ad acquistare subito.

Quindi rimanere impressi nelle mente del nostro target è fondamentale perchè scelga te rispetto a un tuo concorrente. E se lo farà è perchè si ricorda che gli hai dato informazioni utili e di valore, gratutamente.

4 – LEAD GENERATION
(generazione di contatti)

Si, grazie al tuo blog puoi anche ottenere liste di nuovi contatti spingendoli ad esempio a iscriversi alla tua maIling-list, oppure con una “chiamata all’azione” alla fine di ogni tuo articolo.

Con la mail riceveranno gli aggiornamenti settimanali del tuo blog, ma dopo un po’ di tempo puoi iniziare a inviare loro anche comunicazioni più “dirette” e orientate alla vendita, e vedere come reagiscono.

5 – AUMENTO DELLE VENDITE

Tutti i benefici che ho elencato sopra portano al motivo più importante per cui se hai un’azienda o sei un Professionista dovresti diventare un blogger…puoi aumentare le vendite senza spendere tanti soldi in pubblicità “a freddo” su Google o sui social network.

Grazie al tuo blog infatti dei contatti “freddi” possono diventare “caldi” e pronti all’acquisto perchè si sono informati e hanno letto i tuoi articoli. Ora sanno chi sei e cosa fai e sanno che c’è una faccia dietro l’azienda, un professionista serio e competente che condivide sul web la sua esperienza e le sue competenze al servizio di chi ne ha bisogno.

Bene, cosa aspetti a iniziare a scrivere il tuo primo articolo? Hai bisogno di qualche suggerimento o esempio?

Richiedi un'analisi gratuita e senza impegno della tua presenza e strategia di web marketing!

Realizzazione e progettazione siti web a Modena e Bologna
Come acquisire immobili online - Thomas Poli Digital Marketing

Prenota una Consulenza gratuita con me:


In circa 30 minuti di telefonata (o video call) ecco cosa otterrai:


1) Analisi della tua presenza e identità digitale;

2) Analisi del tuo business e offerta commerciale;

3) Proposta strategia di marketing digitale con obiettivi condivisi.


Compila il modulo e prenota la Consulenza di Marketing Gratuita:

Bonus: Guida gratuita per impostare la tua Strategia di Marketing

Sono disponibili solo 4 Consulenze gratuite al mese, quindi affrettati!

© 2022 Thomas Poli Digital Marketing – P.IVA 02329091207 - Privacy e Cookie Policy - ISCRIZIONE CCIAA MODENA R.E.A. 420753

Apri la chat
Bisogno di aiuto?
Ciao!
Come posso aiutarti?