fbpx

Cos’è il Referral Marketing e come può trasformare i tuoi clienti in ambasciatori del tuo brand!

Referral marketing: cos'è e come trasformare i tuoi clienti in ambasciatori del tuo brand - Thomas Poli Digital Marketing

Capire cos’è il Referral Marketing e come sfruttarlo per avere più clienti è oggi più economico e strategico che investire in pubblicità.

Perchè Thomas?

Parto da alcuni dati…recenti studi Nielsen certificano che i consumatori si fidano molto di più di una referenza positiva di un amico o conoscente rispetto alla pubblicità online (soprattutto nei giovani).

Tutte le generazioni si fidano di più dei consigli che della pubblicità per i nuovi acquisti.

Marketing digitale e recensioni online sono elementi oggi fondamentali per avere attenzione ed essere scelti da nuovi clienti, ma il passaparola o referenze che dir si voglia lo sono ancora di più.

So già cosa starai pensando…che tu lavori già con il passaparola perchè i tuoi clienti sono soddisfatti e bla bla bla bla.

Tutti gli imprenditori che offrono prodotti o servizi di qualità sono mediamente «raccomandati» dai propri clienti ma pochissimi lo fanno con strategia, strumenti, e soprattutto online!

Infatti il Referral Marketing non è altro che l’insieme di attività e strategie per coinvolgere i tuoi clienti e spingerli a parlare bene di te ad altre persona per portarti nuovi clienti.

Oggi puoi sfruttare l’online per fare Referral Marketing, ma come?

Generalmente si utilizzano questi 3 strumenti:

  • Recensioni online: da anni le recensioni online sono diventate un punto di riferimento per i consumatori, che le consultano spesso prima di fare acquisti. Non sempre però troviamo recensioni davvero utili: a volte i negozio, il prodotto o il servizio che vogliamo acquistare non è recensito. In altri casi possiamo imbatterci in recensioni non del tutto genuine ed autentiche, se non addirittura false. Più in generale rappresentano il giudizio di persone estranee, che non conosciamo.
  • Influencer Marketing: hanno il grande pregio di raggiungere una platea molto vasta tramite i Canali Social. Tipicamente sono affidate a personaggi (gli Influencer) che vantano un grande seguito di follower. Per questo diventano dei testimonial che sfruttano la propria popolarità e notorietà per influenzare gli utenti che li seguono. Ma gli Infuencer sono realmente Clienti dei Brand, dei Prodotti e Servizi che promuovono? Generalmente no. E questo è noto agli stessi utenti. Così come il fatto che il consiglio non è genuino e spontaneo, ma fa parte a tutti gli effetti di un’attività lavorativa.
  • Passaparola Digitale: il passaparola può essere stimolato attraverso il digitale e punta a coinvolgere Clienti veri, reali. Parliamo di Clienti fidelizzati, che acquistano già tuoi prodotti e i servizi. L’obiettivo del passaparola digitale è rendere attivi tali clienti, trasformandoli in «Ambasciatori» della tua attività. L’attività degli Ambassador non è rivolta ad un pubblico necessariamente vasto ma ad un numero «ristretto» di persone: i loro amici e conoscenti diretti. Questo rende la «raccomandazione» ancor più autentica e degna di fiducia e fa aumentare le conversioni.

Consiglieresti ad un amico un prodotto o un servizio che non ti ha soddisfatto?

Come trasformare quindi i tuoi Clienti fedeli nei tuoi Brand Ambassador? Ecco alcuni consigli…

  • Prima di partire crea una strategia e datti un obiettivo, non fermarti dopo pochi mesi se non vedi ancora risultati;
  • Premia i tuoi migliori clienti se invitano loro conoscenti ad acquistare presso la tua attività;
  • Incentiva il cliente offrendo un omaggio solo per il fatto che ti segnala ad alcuni amici. In seguito gli offrirai un premio più sostanzioso se almeno una persona che il cliente ha segnalato acquista da te.

So già che stai pensando che non funziona e che lo hai già fatto perchè invii qualche whatsapp ogni tanto o lasci un coupon sconto ad alcuni tuoi clienti…

Ma non è così che si fa Referral Marketing Digitale!

Esistono infatti sul mercato tante applicazioni o software che ti possono aiutare a farlo correttamente e ad ottenere risultati.

La base di partenza è sicuramente l’avere a disposizione la tua lista clienti, dove i dati più importanti sono l’email e il numero di cellulare (chiaramente dovrai richiedere il consenso a ricevere informazioni di marketing).

Ho scritto un articolo sui 10 modi per creare la tua lista clienti.

  • Puoi utilizzare un sistema di email marketing e farlo esclusivamente via email
  • In alternativa esistono piattaforme che utilizzano la messaggistica (sms, whatsapp ecc)
  • Puoi utilizzare i social network per la condivisione.

Tutti questi strumenti sono abbastanza conosciuti e utilizzati ma non sono specifici e completi per il nostro scopo.

Esistono invece sul mercato delle applicazioni specifiche che possono fare al caso tuo. Sono adatte per creare campagne di Referral Marketing e a diffonderle nella maniera corretta verso i tuoi clienti attraverso i canali digitali (mail, chat, social).

Nel prossimo articolo ne vedremo una nel dettaglio!

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Lavori solo con il passaparola? 3 consigli per sfruttarlo anche sul web!

Le 3 regole per aumentare le tue referenze positive, il significato di Referral Marketing.

Referral Marketing Immobiliare: come acquisire nuovi incarichi dai tuoi clienti

Se vuoi altri consigli e suggerimenti per vendere di più grazie al Referral Marketing richiedi una consulenza gratuita. Compila il modulo qui sotto.

Resta aggiornato, iscriviti alla Newsletter!

Per te la GUIDA gratuita per creare la tua strategia di Marketing digitale...

Scarica la Guida GRATUITA "3 Consigli che nessuno ti ha mai detto per creare la tua strategia di Marketing Digitale"

Bonus OMAGGIO: iscrizione a Newsletter periodica e consulenza GRATUITA

Apri la chat
Bisogno di aiuto?
Ciao!
Come posso aiutarti?